Visioni da Sud, la drink list visionaria (che non vediamo l'ora di farvi provare)

Aggiornato il: apr 30


Gustare un drink dalle note fresche in barca, di fronte alle coste del Gargano, o un cocktail dal sapore erbaceo durante una passeggiata a cavallo sulla Murgia. Il tutto, seduti in un locale, grazie ai visori per la realtà virtuale. È la nuova drink list di BP Lab “Visioni da Sud” nata dalla collaborazione fra Barproject e Food reality. Un'esperienza vissuta per una sola sera, all'alba del blocco totale per l'emergenza Covid-19, e rimasta in un cassetto. Un cassetto che non vediamo l'ora di riaprire.

L’iniziativa, unica nel suo genere, è stata ideata con l’obiettivo di far vivere l’esperienza gustativa Puglia con tutti e cinque i sensi. Così ai cocktail sartoriali Made in Puglia progettati dall’accademia barese del beverage, realizzati miscelando prodotti italiani ad altri Made in Puglia come i rosoli della Murgia, estratti di carota di Polignano e liquore alle mandorle di Opera White Amaretto, sono stati associati i video a 360 gradi. L’esperienza è fortemente immersiva e indossando il visore si ha la sensazione di assaporare il drink nell’ambiente che si sta esplorando con gli occhi.

La nuova drink list “Visioni da Sud” punta a valorizzare la Puglia e l’Italia con un servizio di qualità, sostenibile, esperienziale e anche inclusivo vista particolare attenzione agli analcolici. Ognuno dei sette cocktail studiati da Barproject Academy con il bar manager di BP Lab Alessio L’Abbate ha almeno un elemento che richiama la tradizione pugliese. Fra gli ingredienti utilizzati ci sono i rosoli del liquorificio artigianale gravinese Amari & Rosoli, lo cherry della foggiana Cher10, il vino bianco prodotto ad Acquaviva da Pietregiovani, il kombucha della barese Fervere oltre a estratti e homemade ricavati da prodotti tipici come la carota viola di Polignano. A BP Lab anche l’acqua è Made in Puglia ed è fornita da Orsini, rigorosamente in vetro. La drink list è completata da prodotti di aziende leader della tradizione italiana come Bonaventura Maschio, Gamondi e T+. I cocktail di BP Lab sono indirizzati anche a chi non beve alcolici e in “Visioni da Sud” c’è una proposta per gli astemi a base di estratto di carota e kombucha.


In attesa di provarli, ecco le foto dei drink di Visioni da Sud

#iorestoacasa


0 visualizzazioni

Resta aggiornato con la newsletter

ASSOCIAZIONE CULTURALE "SPLASH - BEVERAGE & HOSPITALITY". VIA GENTILE 53/C, BARI. BPLAB.CLUB@GMAIL.COM